Baby room: nuove esperienze con il lettino Nico di Kinderkraft

Ciao ragazzi, finalmente abbiamo scelto un nuovo lettino per Leandro, ormai nell’altro non ci stava davvero più e questo è il primo passo verso l’indipendenza… adesso vi racconto perchè!

Baby room: nuove esperienze con il lettino Nico di Kinderkraft

Compiti due anni, abbiamo abbandonato il lettino mini per passare ad un letto più grande, che ha la possibilità oltre che di avere le sbarre di sicurezza, di adottare anche una sponda più bassa, per iniziare il bimbo all’indipendenza di salire e scendere da solo dal letto. La base del letto può essere montata su 3 altezze differenti, a seconda delle necessità per seguire adeguatamente la crescita del piccolo.

Dopo un’attenta selezione la nostra scelta è ricaduta sul lettino Nico di Kinderkraft, una struttura in legno di pino naturale, robusto e ben lavorato. I piedi sono studiati per dare stabilità a tutto il letto e ogni sua parte è verniciata con pitture a base di acqua , ecologiche, per avere la massima sicurezza d’utilizzo.

Stile minimal, colori bianco e legno, questo letto è piaciuto subito a Leandro, felicissimo finalmente di poter salire e scendere in autonomia, anche per il riposino pomeridiano.

Il lettino Nico è dotato anche di materasso, antibatterico e antiallergico e con un rivestimento in microfibra removibile e lavabile in lavatrice ( per la gioia delle mamme!).

Un letto perfetto della nascita fino ai 4 anni, una scelta ottima dal punto di vista funzionale e anche della qualità.

A presto,

Chiara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.