Cappello di paglia e righe

Il cappello di paglia è l’accessorio simbolo del mare e dell’estate, almeno per me..voi che ne dite?

Un cappello di paglia, accessorio must have per la spiaggia e l’estate!

Non so se anche per voi è così, ma per me ci sono accessori e capi da indossare che sono sinonimi di vacanza, appena li indosso il mio umore cambia e mi sento più libera e leggera. Uno tra questi è il cappello di paglia, impossibile da indossare nella quotidianità, ma è parte intrinseca delle vacanze e di tutto ciò che le riguarda.

Quando si trascorre qualche giorno al mare l’abbigliamento per andare in spiaggia  che generalmente ci si porta dietro è essenziale. Nella maggior parte dei casi si opta per dei copricostume , minidress ,maxi maglie o camicie , soluzione che ho adottato anche io.

In questo modo in valigia rimane più spazio per gli outfits serali, per qualche abito elegante o qualche jumpsuit chic da sfoggiare in locali sulla spiaggia o sulle passeggiate più rinomate.

Le località turistiche marittime di sera generalmente si trasformano in passerelle e sembra quasi che ci sia in corso una sfida per sfoggiare il proprio look, tutto il contrario delle ore giornaliere in cui oltre al relax c’è chi ama praticare sport acquatici , camminare o correre per tenersi in forma anche nel periodo estivo.

Che dire di altro? Vi lascio alle mie foto!

Baci

Chiara

Maxi shirt : Diana Gallesi

Necklace : Kelly Ames

 

 

5 pensieri su “Cappello di paglia e righe

  1. Quest’anno, partendo in nave e non avendo problemi come sull’aereo, lo ammetto, mi sono portata in Sardegna mezza casa…tra i quali due cappelli in paglia e almeno 3 copricostumi…valanghe di costumi e per la sera…meglio lasciar perdere 😉
    Mi piace molto la tua chemisier!
    Nicoletta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.